Come combattere la psoriasi secondo Kim Kardashian

 

1. WEST TRAINING PER UN CORPO A CLESSIDRA
2. VACUUM THERAPY E RITOCCHI AL “BIG BOOTY”
Kim Kardashian per Paper Magazine
3. CONTOURING
Kim Kardashian con il suo make-up artist, Mario Dedivanovic
4. VAMPIRO-TERAPIA
5. CIGLIA DI VISONE
6. LED PER LA PSORIASI
7. PLACENTA DI PECORA

In attesa del quarto figlio da madre surrogata, per Kim Kardashian aumenta lo stress e così torna la sua psoriasi, una malattia infiammatoria della pelle di cui soffre dal 2011. La star, 38 anni, aveva dichiarato già a fine dicembre su Twitter che la sua psoriasi era tornata e si stava diffondendo in tutto il corpo, e ora sulle Story di Instagram spiega come sta cercando di porre rimedio.

Screenshot Instagram @kimkardashian

Screenshot Instagram @kimkardashian

Dopo aver postato senza vergogna una foto delle sue gambe con le macchie rosse – “Sexy”, ha commentato – ha spiegato infatti anche cosa sta facendo per combatterla. Se già dal 2017 usava la terapia della luce, oggi i suoi selfie raccontano nuovi rimedi naturali: in un primo selfie dal letto si vede infatti Kim Kardashian con un unguento a base di erbe applicato sulle zone del viso dove si è acutizzata la psoriasi, tra cui l’area sotto gli occhi, la guancia, la fronte e il mento.

La story successiva mostra poi un rimedio da bere: il frullato detox a base di mirtilli di @medicalmedium – aka il guru della salute Anthony Williams fondatore del Global Celery Juice Movement – un succo chiamato anche Heavy Metal Detox Smoothie che, oltre ai mirtilli, contiene coriandolo, alga spirulina e l’alga palmaria palmata. Se funzionerà ce lo riferirà forse Kim nelle priossime Story. Intanto, nella gallery di seguito tutte le altre sue ossessioni di bellezza.

Advertisements

#glamour-it, #it